l-uomo-mangia-carta

L’Uomo mangia carta

Una storia di Simone Baracetti con le illustrazioni di Sara Codutti
Edizioni Artebambini, 2012
in collaborazione con 0432 Associazione Culturale

Cosa succede se un uomo fatto di carta, divoratore di boschi interi, scopre che esiste un’altra possibilità oltre a quella di mangiarsi albero su albero? E cosa succede se un’intera città di uomini, grandi consumatori di carta, scoprono un’alternativa alla produzione di tanti rifiuti?

Spesso gli adulti spiegano con molta cura ai bambini come differenziare correttamente i materiali da riciclare. Non altrettanto spesso spiegano ai bambini il perchè di questo lavoro. Ancora più raramente curano il lato emotivo del dare un nuovo ciclo alle cose. Non si tratta solo di dare una motivazione, ma di dare un senso. La storia dell’Uomo mangia carta vuole essere un perchè poetico, una ricerca di senso.

Non solo: questa storia racconta di diversità, di paura dell’altro, di incontro. Racconta il modo semplice in cui i piccoli osservano il mondo degli adulti (a volte assurdo), e in cui trovano e indicano i piccoli passi che si potrebbe fare verso un mondo più sensato, a misura di tutti.

Incontri di presentazione
L’albo viene presentato al pubblico durante incontri di narrazione rivolti a bambini e adulti, accompagnati da un laboratorio creativo. Nel corso del laboratorio i paesaggi visivi creati dall’illustratrice diventano lo spunto per racchiudere un intero bosco all’interno di piccolo libro/teatro.

Sprecarta / Ricarta
Laboratorio divulgativo articolato su 3 incontri di 2 ore ciascuno rivolto alle classi delle scuole primarie. Per scoprire insieme come, prima di preoccuparsi di riciclare correttamente i nostri rifiuti, sia indispensabile imparare a non produrli! Parola chiave: riduzione.

L’albo contiene anche la presentazione del laboratorio Sprecarta / Ricarta ideato e realizzato da 0432 Associazione culturale.